Il TEST S-DRIVE Nuovo test sul capello che può dare importanti informazioni di screening sullo stato di salute della persona

Con l’aiuto di settori multidisciplinari della scienza e della tecnologia, tra cui intelligenza artificiale, nanotecnologia, scienze informatiche, elettronica, biologia, biochimica, microbiologia, nutrizione, scienze ambientali, medicina funzionale, medicina energetica, biofisica, meccanica quantistica e fisica quantistica, è stato possibile sviluppare un dispositivo , l’unità S-Drive che utilizzando una bobina oscillante ,rivoluziona il settore della salute e del benessere
L’S-Drive è un test, sviluppato da Cell Wellbeing in Germania, , funziona convertendo le frequenze delle onde naturali (firme) dai campioni di capelli in un file digitale che viene inviato al Centro informativo ad Amburgo, in Germania, dove il computer,tramite un algoritmo, decodifica, codifica e digitalizza l’onda della firma che emana dalla sua risonanza con il follicolo pilifero e poi la legge. Il processo è rilevante per i dati epigenetici acquisiti. I dati di pertinenza vengono utilizzati per creare grafici e tabelle dei rapporti.
Il dispositivo è stato valutato e certificato per la sicurezza .

Il test S-DRIVE, che si effettua sul bulbo del capello in pochi minuti, ha uno scopo definito, che mira a supportare, mantenere o incoraggiare uno stato di salute sano generale. L’S-Drive ,tramite i capelli che fanno da antenne, è in grado di riconoscere e indicare segnali epigenetici individuali che influenzano l’espressione genica, in modo che , dai risultati dell’analisi ,possano essere introdotte modifiche nella dieta, alimentazione e nello stile di vita per supportare una fisiologia e prestazioni fisiche ottimali personalizzate. L’S-Drive non è né invasivo e non implica una tecnologia che possa costituire un rischio per la salute degli utenti o di altre persone se non si applicano controlli di regolazione specifici, come, per esempio, rischi da esposizione a laser o radiazioni. Cosa particolarmente significativa, l’S-Drive non è finalizzato alla diagnostica, ma a trattare, curare o prevenire disturbi, venendo a conoscenza del proprio stato del momento e degli eventuali bisogni a sostegno del proprio organismo.
Il test permette di valutare in che condizioni si trova l’organismo rispetto a i principali componenti ambientali a cui siamo sottoposti costantemente in eccesso o in carenza sia con la dieta che con l’ambiente che ci circonda. Permette quindi di aggiustare le nostre esigenze in rapporto a ciò di cui veniamo in contatto.

E’ soprattutto un test predittivo che permette allo specialista di valutare il quadro di insieme della persona e poter consigliare un comportamento alimentare ed ambientale il più adeguato possibile alle proprie esigenze ed eventualmente di proseguire con le indagini in modo più mirato.
I componenti analizzati dal Test, in rapporto alla predisposizione personale genetica ed epigenetica, sono :
Vitamine- Minerali –Aminoacidi-Antiossidanti-Acidi grassi essenziali: omega 3,6,9- Alimenti ed additivi alimentari- Microrganismi a cui si è sensibili- Sostanze chimiche e metalli tossici- Elettrosmog e campi magnetici

4 pensieri riguardo “Il TEST S-DRIVE Nuovo test sul capello che può dare importanti informazioni di screening sullo stato di salute della persona

  • aprile 21, 2018 in 8:48 am
    Permalink

    Dove posso fare il test S-drive?

    Risposta
    • aprile 26, 2018 in 9:06 am
      Permalink

      Può farlo presso i Centri MIR di Milano Roma Napoli telefonando a quello a lei più vicino

      Risposta
  • settembre 22, 2018 in 9:42 am
    Permalink

    Modalità del tutto e costi?

    Risposta
    • settembre 28, 2018 in 9:48 am
      Permalink

      Su prenotazione al 3296628126 e il costo è di 130 €

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »